federcalcio servizi logo

Le origini della Federcalcio Servizi S.r.l. risalgono al lontano 1939, quando venne fondata la Società Anonima Immobiliare Federcalcio. All’epoca non esisteva ancora la tipologia di società di capitali S.r.l., che venne introdotta nell’ordinamento italiano solo con il Codice civile del 1942.

Nel 1947 nacque, così, ufficialmente la Federcalcio S.r.l., con lo scopo di superare le difficoltà giuridico-formali per l’intestazione dei beni immobili acquistati con le disponibilità di bilancio della Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Dopo due anni, nel 1949, la Federcalcio S.r.l. fu trasformata in S.p.A.

Successivamente, con un compromesso stipulato nel 1965 tra il C.O.N.I. e la F.I.G.C., fu deciso di mettere in liquidazione la Federcalcio S.p.A., di trasferire la proprietà degli immobili al C.O.N.I. e di concedere gli stessi alla F.I.G.C.

La situazione rimase sostanzialmente cristallizzata fino al 1980, anno in cui fu revocata la messa in liquidazione e la Società trasformata nuovamente in S.r.l.

Nel 1983, il Dicastero del Turismo e dello Spettacolo richiese un parere, per l’individuazione del soggetto titolare delle quote sociali, al Consiglio di Stato, il quale, con decisione del 6 Giugno dello stesso anno, espresse una valutazione positiva in merito alla legittimità della titolarità delle quote in capo alla F.I.G.C.

 Dal 1984, pertanto, la Federcalcio S.r.l. ha ripreso l’attività di gestione del proprio patrimonio immobiliare, finalizzato a favorire la pratica del gioco del calcio mediante i campi sportivi e le sedi degli uffici federali.

Dal 1997 sono stati modificati, nel tempo, il capitale sociale, lo statuto, l’oggetto sociale, la composizione del Consiglio di Amministrazione e la chiusura dell’esercizio sociale.

La Federcalcio Servizi S.r.l. ha per oggetto l’acquisto, la vendita, la permuta, la locazione, l’affitto e la gestione, ristrutturazione e manutenzione di immobili destinati o da destinare alla pratica del gioco del calcio e a sede della FIGC, suoi organi e enti dipendenti, nonché la fornitura di servizi di ogni specie e natura strumentali alle finalità proprio della Federazione Italiana Giuco Calcio.

L’attuale Governance della Società è rappresentata dal Presidente Cosimo Sibilia, il Consigliere Delegato Mauro Grimaldi e dal Consigliere Luca Perdomi.

Il Collegio Sindacale è composto dal Presidente Gerardo Longobardi e dai Sindaci Effettivi Barbara Zanardi e Carlo Cinotti.

Riproduci video